Che cos’è la PEC

//Che cos’è la PEC

Che cos’è la PEC

La PEC, Posta Elettronica Certificata, è uno strumento informatico che consente di inviare e ricevere e-mail ma non di qualsiasi tipo. Le e-mail inviate con la PEC vengono considerate infatti alla stregua di una raccomandata con ricevuta di ritorno e hanno un valore legale, come stabilito dalla normativa DPR 11 Febbraio 2005 n.68.

Si tratta dunque di uno strumento particolarmente utile per inviare comunicazioni scritte ad aziende, professionisti, enti della Pubblica Amministrazione o a privati cittadini che necessitano di comunicazioni formali con valore legale.

A chi si rivolge

Avere un indirizzo PEC è obbligatorio per le aziende e per le imprese, anche quelle individuali e va comunicato al Registro delle Imprese.
In caso di contenzioso, la Posta Elettronica Certificata garantisce l’opponibilità a terzi del messaggio poiché il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.
I gestori certificano quindi con alcune “ricevute” che il messaggio:

  • È stato spedito
  • È stato consegnato o non consegnato
  • Non è stato alterato

In tutti e tre i casi, nell’avviso inviato dai gestori compaiono precise indicazioni e riferimenti temporali che certificano la data e l’orario esatto di ognuna delle operazioni sopra descritte.

I Vantaggi della PEC

Avere un indirizzo PEC valido e attivo, comporta diversi vantaggi per le aziende individuali e società:

  • SICUREZZA. Rispetto ad una mail tradizionale, il servizio PEC utilizza protocolli sicuri (POP3s, IMAPs, SMTPs e HTTPs) e le comunicazioni sono inoltre protette perché crittografate e firmate digitalmente. Pertanto è garantita l’integrità e l’inalterabilità dei messaggi inviati e ricevuti e dei relativi allegati.
  • VALIDITÀ LEGALE. La PEC ha lo stesso valore legale di una raccomandata AR e le ricevute possono essere utilizzate come prova dell’invio, della ricezione e del contenuto del messaggio inviato, anche in caso di contenzioso.
  • SEMPLICITÀ D’UTILIZZO. Il servizio PEC si usa come la posta elettronica tradizionale
  • PROTEZIONE DA VIRUS E SPAM. Il servizio PEC è immune dallo spam poiché non è possibile ricevere messaggi non certificati.
  • COMODITÀ. La casella PEC può essere utilizzata in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo (pc, tablet o smartphone) collegato ad internet.
  • CONVENIENZA. Il servizio di posta elettronica certificata oltre a permettere un notevole risparmio di tempo, ha dei costi inferiori rispetto a strumenti quali posta raccomandata o fax.
    Il costo di una casella PEC è infatti fisso e annuale, dunque non cambia in base all’utilizzo che se ne fa.

Come funziona la PEC

Lo scambio di comunicazione certificata può avvenire:

  • Tra due caselle certificate
    Esattamente come nell’invio di una raccomandata, un messaggio di Posta Elettronica Certificata, al momento della spedizione, viene chiuso in una busta di trasporto – virtuale in questo caso-, su cui viene applicata una firma elettronica. Quest’ultima serve a garantirne la provenienza e l’inalterabilità del messaggio. Prima di consegnare l’email PEC viene effettuato un controllo sulla validità della firma apposta e in caso di esito positivo il messaggio viene consegnato al destinatario. A questo punto il mittente riceve una Ricevuta di Avvenuta consegna ed ha dunque la certezza che il suo messaggio sia giunto a destinazione.
  • Da una casella PEC a una casella di Posta Ordinaria
    È possibile inviare un messaggio di Posta Elettronica Certificata anche ad una casella di posta elettronica ordinaria. In questo caso però il mittente non riceverà alcuna ricevuta di avvenuta consegna e il destinatario può rispondere alla mail se la casella PEC del mittente è configurata in modo tale da ricevere messaggi di posta ordinaria. In caso contrario riceverà una notifica di errore (MAILER-DAEMON).
  • Da una casella di Posta Ordinaria ad una Casella PEC
    Se una casella di posta ordinaria invia un messaggio ad una casella di Posta Certificata, il server di posta respingerà tale messaggio senza inviare alcuna notifica al destinatario. Il mittente invece riceverà in risposta un messaggio di errore per mancata consegna (MAILER-DAEMON).
    Per poter ricevere messaggi di posta elettronica sulla casella PEC basterà tuttavia modificare tale pre-impostazione attraverso il pannello di gestione della propria casella.